programmiamo in java
Premesse

cucina-pc

Riprendendo in considerazione la perifrasi cucina-computer, possiamo immaginare il Pc come una grande cucina dove non si possa produrre nulla se non è presente il capo dei cuochi (il sistema operativo) l'unico in grado di predisporre tutto il materiale che può essere utilizzato dai vari cuochi di basso livello (i programmi applicativi).

I cuochi di basso livello possono lavorare e preparare quanto richiesto solo se opportunamente istruiti dal cuoco in seconda il programmatore, che prepara i programmi utilizzando specifici linguaggi di programmazione(Java, c++, c#, pascal, perl, pyton, ...).

Il programmatore prepara il programma assegnando istruzioni utilizzando un linguaggio "umano semplificato". Quanto prodotto deve essere decodificato in modo che il programma possa interagire con il sistema operativo ed essere eseguito.

Il cuoco di basso livello comprende solo il linguaggio macchina, il linguaggio binario.

Quindi opereremo in questo modo:

  1. penseremo utilizzando la lingua italiana a come organizzare le istruzioni da impartire per ottenere il risultato desiderato.
  2. Per i primi programmi elencheremo le istruzioni che vogliamo impartire.
  3. Trasleremo queste istruzioni in istruzioni per il compilatore Java.
  4. Scritto il programma (la classe) lo compileremo, correggendo tutti gli errori fatti,
  5. ed infine compilatolo lo metteremo in esecuzione.