Fisica 5°G anno scolastico 2006/2007

Analisi film Esso

pagina precedente indice quinta G pagina successiva

premessa

Questa è un'immagine relativa ad una delle prime scene in cui ci mostrano come tutti gli oggetti solidi e liquidi sono estremamente resistenti e capaci di impedire la loro compressione, affermando che tutto ciò dipende esclusivamente all'azione delle "forze elettriche".

Per giungere a quanto qui affermato dovremo svolgere gran parte del modulo "Campo elettrico".

Per il momento analizziamo quanto ci è stato mostrato. cannone di burro

All'inizio ci ha presentato un cannone per spalmare il burro, mettendo in evidenza come per spalmare del burro si può mettere le fettine di pane a varie distanze e che la quantità di burro spalmata risulti essere inversamente proporzionale al quadrato della distanza. Proseguendo nel discorso ha messo in evidenza che questo avviene ogni volta che un evento è legato ad un quid che si propaga nello spazio con una legge del tipo k fratto una distanza al quadrato.

luceIl burro e la luce possono spiegare quanto ci è stato mostrato in quanto tutto è legato all'emissione di qualche cosa che ha una intensità che si distribuisce nello spazio. Questo come può essere applicato al campo elettrico?

Anche l'elettricità viene emessa dalla carica e si propaga nello spazio come la luce?

bilancia a spanneSuccessivamente ha dimostrato la legge di Coulomb e ha verificato che la forza è del tipo

forza coulombiana

L'elettricità origina una forza molto simile a quella generata dalle masse. Possiamo dire di più Coulomb ha ipotizzato l'espressione della forza elettrica quando Prisley aveva fatto notare che il comportamento di una massa all'interno di un pianeta cavo era identico a diavolettoquello di una carica all'interno di una sfera cava e che Newton aveva dimostrato che una massa all'interno di un pianeta cavo non è sottoposto all'azione della forza di gravità solo perche la forza è inversamente proporzionale al quadrato della distanza e direttamente proporzionale al prodotto delle masse.Coulomb

E' stato semplice pertanto costruire la legge della forza elettrica.

Tale legge è stata verificata da Coulomb con una bilancia a torsione simile a quella a destra riportata.

Importante è osservare che alla fine del filmato si è parlato della gabbia di Faraday e del fatto che la carica si distribuisce all'esterno anche se abbiamo una rete che delimita una porzione di spazio. Chi è all'interno della gabbia di Faraday non è sottoposto all'azione della forza elettrica come se fosse posto all'interno di una sfera carica.

pagina precedente indice quinta G pagina successiva